Posta Elettronica Certificata (PEC) - Istruzioni

Modifica della password

Accedere alla pagina gestionemail.pec.ordineavvocaticatania.it (o, indifferentemente alla pagina gestionemail.pec.it), inserire l'indirizzo della propria casella PEC e la password, quindi premere "Login".
Andare nella sezione "Cambio password" e procedere con la modifica.

Guida filmata

Istruzioni per l'uso

Come accade per l'e-mail ordinaria, è possibile usare la propria casella PEC via webmail (ovvero, accedendo al sito predisposto dal fornitore e inserendo nome utente e password) o configurando un normale programma di posta elettronica sul proprio PC.

Webmail


Accedere alla pagina webmail.pec.ordineavvocaticatania.it (o, indifferentemente, alla pagina webmail.pec.it) e inserire l'indirizzo della propria casella PEC e la password. Quindi premere "Accedi".

Una volta acceduti, sono immediatamente disponibili i messaggi ricevuti.

Le operazioni quali l'invio di messaggi PEC, anche con allegati, avvengono esattamente come per le caselle e-mail ordinarie.

Per chi lo desidera, sono disponibili guide filmate per l'uso della webmail alla pagina www.pec.it/GuideFilmate.aspx, nella sezione "webmail".

Configurazione dei programmi di posta elettronica


Parametri da impostare:
pop: pop3s.pec.ordineavvocaticatania.it (o, indifferentemente, pop3s.pec.aruba.it), con porta 995
smtp: smtps.pec.ordineavvocaticatania.it, con porta 465
Selezionare "connessione SSL" e, per la posta in uscita, "Autenticazione sul server necessaria".
Indicare come nome utente l'indirizzo della propria casella PEC (nome_utente@pec.ordineavvocaticatania.it), e la relativa password.

Per chi lo desidera, è possibile usare la casella con protocollo IMAP, indicando il server imaps.pec.ordineavvocaticatania.it (o, indifferentemente, imaps.pec.aruba.it), con porta 993.

Guide filmate per la configurazione dei programmi più diffusi
- Thunderbird
- Outlook Express
- Outlook 2003
- Outlook 2007
- Mail (Mac)

Impostazioni utili


La pagina gestionemail.pec.ordineavvocaticatania.it consente, oltre alla modifica della password, varie impostazioni, quali la notifica, verso indirizzi e-mail ordinari, della ricezione di messaggi nella casella PEC.

E' anche possibile ottenere l'inoltro del messaggio vero e proprio (e non solo la notifica della ricezione dello stesso) usando la sezione "Regole Messaggi" -> "imposta regole" -> "nuova regola" -> Nome regola: "Inoltro a e-mail ordinaria" -> Selezionare "Attivo" -> Selezionare "Tutti i messaggi" dal primo menù a tendina -> Selezionare "Inoltra all'indirizzo", inserendo accanto il proprio indirizzo e-mail ordinario.
Nota: per ogni messaggio inoltrato alla casella e-mail ordinaria, viene prodotta una ricevuta d'accettazione nella casella PEC.

Un'altra impostazione utile è rappresentata dalla redirezione dei messaggi provenienti da indirizzi e-mail non PEC verso la propria casella e-mail ordinaria. L'impostazione predefinita prevede che i messaggi provenienti da indirizzi e-mail ordinari vengano respinti, con una notifica al mittente.
Si noti che l'opzione di redirezione non comporta l'occupazione di spazio sulla casella.
Per ottenere la redirezione dei messaggi non PEC verso la propria casella e-mail ordinaria, selezionare in gestionemail "Posta in arrivo" e, nel secondo menu a tendina, "inoltra i messaggi non certificati alla casella:".

Guida filmata

Tutti i servizi disponibili sulla pagina gesionemail sono gratuiti.

Ulteriori informazioni

- Domande frequenti (riguardo l'uso);
- DigitPA (ex CNIPA);
- Wikipedia.

Indice delle Pubbliche Amministrazioni
- ricerca libera;
- ricerca per categoria, area geografica o servizio;
- elenco completo (in ordine alfabetico);
- elenco PA della provincia di Catania.

Assistenza

Il servizio di assistenza per la Posta Elettronica Certificata è curato da Aruba Pec S.p.A., tel. 0575 - 0504.

In caso di smarrimento della password, per ottenerne la re-impostazione occorre presentarsi, muniti di documento di identità, presso la Segreteria dell'Ordine, in via Giuffrida 23, o l'Ufficio Servizi Telematici, interno sala fotocopie del Tribunale.